Network Marketing Vantaggi e difficoltà

Network Marketing Vantaggi e difficoltà

 

Il network marketing costituisce una grande opportunità, sia per le imprese, sia per tutti coloro i quali entrano nella rete di vendita, ma nasconde anche delle insidie.

Innanzitutto si può notare come la pubblicità stia perdendo sempre più efficacia nel raggiungere il pubblico, così le aziende stanno puntando maggiormente alla promozione diretta, perché si rendono conto che il modo più idoneo per arrivare ai consumatori  è rappresentato dalla comunicazione personale, e il marketing multi-livello ne è l’emblema. Inoltre molte imprese stanno scoprendo che il marketing “passaparola”, da persona a persona, è un approccio efficace e a basso costo per conquistare quote di mercato. Infatti un altro vantaggio è il prezzo, poiché a differenza del mercato tradizionale, nel quale quasi l’80% del prezzo finale di un prodotto è dovuto alla distribuzione, a causa della presenza di diversi intermediari (dal grossista al dettagliante), nel MLM non esiste un canale distributivo ampio, ma i beni passano direttamente ai consumatori/venditori, senza alcun costo, se non ovviamente quello intrinseco del prodotto.

Tuttavia bisogna ammettere che sono numerose le aziende di MLM che non sopravvivono a lungo. Spesso infatti trovano un grande ostacolo, rappresentato dall’incapacità di educare i clienti sui nuovi prodotti e servizi nonché a rinnovarli, che ne impedisce la capacità di espandersi. Una delle cose fondamentali per riuscire nel MLM è fare in modo che i prodotti obsoleti vengano innovati, senza perdere i clienti già acquisiti, ma educandoli al nuovo metodo e al migliore impiego del prodotto. Le aziende non sono ancora riuscite a comprendere che il loro vero valore si trova nella distribuzione, non nel bene o servizio generato.

Ancora un’altra minaccia è il fatto che alcune aziende, quando il marchio non è ancora famoso, offrono condizioni vantaggiose per favorire il reclutamento, dando un’immagine distorta delle vere potenzialità del business; quindi il pericolo principale è che l’impresa distribuisca provvigioni più di quanto potrebbe realmente fare, e che un’improvvisa flessione dei fatturati faccia collassare il sistema. Nel MLM un singolo pagamento mancato fa sorgere seri problemi. Inoltre si devono conoscere i limiti nella vendita attraverso il network marketing: non tutti i prodotti sono adatti a questo sistema, come quelli di largo consumo, che ormai tutti conoscono e probabilmente posseggono già (o comunque sono fedeli ad una certa marca), e che non cambiano nel breve periodo, così da non necessitare di ulteriori informazioni. Invece nel MLM occorre qualcuno che spieghi le funzionalità e caratteristiche di un determinato prodotto, insomma come usarlo, per convincere il cliente prima dell’utilità di esso e poi ad acquistarlo e questo è possibile attraverso lo scambio di informazioni e la comunicazione diretta; infatti il pubblico guarda ai mezzi di comunicazione in modo passivo, e difficilmente si farà convincere da uno spot in tv o da una pubblicità su youtube. All’opposto si è attivi quando si parla con un’altra persona e qui il sistema del passaparola del MLM risulta avvantaggiato, sia per l’efficacia, che per i costi, dato che in questo modo il prodotto è sponsorizzato e venduto senza l’utilizzo di pubblicità milionarie, ma direttamente attraverso la rete di venditori, che sono essi stessi consumatori e quindi possono testare l’articolo e consigliarlo/venderlo ad altre persone, che siano conoscenti, amici, parenti o estranei. Infatti i gusti dei consumatori stanno diventando sempre più esigenti, individualizzati e su misura e il sistema del MLM soddisfa il desiderio del consumatore di acquistare prodotti-servizi nella maniera più adattata alle sue esigenze, da persone che conosce e delle quali si può fidare e dunque si da più risalto alla qualità delle informazioni, che risultano su misura per i clienti, piuttosto che alla mera quantità di notizie effimere.

Purtroppo il network marketing è un fenomeno in parte ancora ignoto alle masse, e non mancano iniziative illegali; per queste ragioni è molto importante verificare l’attendibilità di un’azienda di MLM prima di prendere la decisione di partecipare al business proposto, e valutare attentamente ogni aspetto, considerando anche le proprie esigenze e preferenze, per trovare tra le proposte la migliore e più adatta a noi stessi.

Infatti non bisogna dimenticare che mettersi in proprio non è semplice: occorre conoscere bene il mercato, individuare le migliori possibilità di distribuzione, disporre di mezzi finanziari e possedere un ottimo know-how aziendale. Fortunatamente il MLM non fa pesare questi oneri sul singolo incaricato, poiché al vertice esiste un’impresa in grado di consegnare nelle loro mani un “pacchetto” di strutture produttive ed infrastrutture logistiche perfettamente funzionante. La tabella che segue mostra i rischi ed i vantaggi rispettivamente del lavoro dipendente, di un’impresa e del MLM:

 

TABELLA RIASSUNTIVA lavoro dipendente impresa MLM
Rischio di capitale NO SI NO
Costi di magazzino, personale, forniture, ecc. NO SI NO
Necessità di know-how aziendale NO SI NO
Limiti di redditività nel tempo. SI NO NO
Possibilità di espansione internazionale NO SI SI
Completo controllo del tempo e libertà d’azione NO SI SI
Possibilità di iniziare immediatamente la nuova attività, conservando la vecchia. NO NO SI

(fonte: http://www.itsworth.eu/guide/corrieredellasera.aspx)

 

Come si può notare il network marketing possiede numerosi vantaggi e minori rischi di un normale lavoro come dipendente, o imprenditore di un’organizzazione aziendale. Guardando al MLM si potrebbe pensare al franchising; a ben vedere però il marketing multi-livello è superiore, perché non comporta gli stessi rischi: innanzitutto non richiede investimenti, ma può essere avviato con un piccolo o con nessun capitale, al contrario del franchising, il quale richiede un costo di affiliazione che varia dai 4 ai 150 milioni o più, oltre alla percentuale sulle entrate che l’affiliato paga durante la fase di sviluppo; inoltre il franchisee avrà un contratto limitato nel tempo e spesso anche nel territorio.

Una delle maggiori difficoltà nel praticare il network marketing è la paura del rifiuto da parte delle persone alle quali vengono proposti i prodotti, e di subire così le critiche dell’ambiente circostante; ciò è causato per un lato dall’incapacità di vendere da parte dei distributori nella rete, per l’altro dalla presunzione di pensare di possedere le carte vincenti, per il semplice fatto di disporre di buoni prodotti e di essere delle brave persone. Per questo è necessaria molta pratica nell’arte della vendita e nella comunicazione, che costituisce uno dei punti cardine nel marketing, in particolare nel MLM.

Il network marketing ha delle potenzialità di sviluppo e crescita decisamente elevate, poiché si basa sulle relazioni tra gli individui, e permette di acquisire conoscenze e capacità decisamente più preziose dei soldi.

 

 

HEY TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?

Condividilo anche su LinkedIn con i tuoi contatti  Clicca su Share qui sotto e fallo leggere anche ai tuoi amici e colleghi

network marketing Survival Guide La guida definitiva per non perdersi nella GIUNGLA del Network MarketingRISORSE UTILI

Ancora non lo hai Letto ? è Gratis affrettati a scaricarlo

Network Marketing Survival Guide -La guida definitiva per non perdersi nella GIUNGLA del Network Marketing“, ti insegnerà come raggiungere grandi obiettivi e alti livelli di soddisfazione con la tua attività!

  • Ottieni la “Mappa per orientarti nel mondo del Network Marketing
  • Le 10 FATALI Minacce in cui incorrono tutti i principianti 
  • Le 10 FATALI Minacce in cui incorre chi si sente già un Veterano del MLM
  • Le 5 competenze per il networker di successo

 

 

 

Leave A Response

* Denotes Required Field