Network Marketing che cosa è esattamente

Network Marketing che cosa è esattamente?

Definito anche Marketing Multilivello, (Multi-Level Marketing o MLM), il Network Marketing è un modo per poter creare una rete di distribuzione di prodotti e servizi, diventando così degli imprenditori di se stessi, totalmente indipendenti.

Nato nel 1934 negli Stati Uniti d’America da una azienda che produceva integratori alimentari, Nutrilife (dalla cui scissione nel 1959 è nata Amway) e appartenente alla famiglia delle “vendite dirette” o direct marketing , il  Network Marketing (o anche Marketing Multilivello) si è prefigge un unico obiettivo: quello di distribuire prodotti e servizi.  In pratica è un canale commerciale.

Fino ad oggi è arrivato a coinvolgere migliaia di aziende di tutto il mondo e dei più svariati settori e milioni di persone. Si stima che nel mondo il Network Marketing generi un fatturato complessivo pari a: 178 miliardi di dollari impiegando 96 milioni di persone (fonte: WFDSA), mentre in italia generi un di 822 milioni di euro Impiegando oltre 329.544 di incaricati (fonte:AVEDISCO).

Sicuramente si tratta di un fenomeno molto interessante e di lunga durata che permette la vendita diretta di prodotti in tutto il mondo.

Perchè il Network marketing è così tanto vantaggioso?

Ci si potrebbe chedere: Quale è il vantaggio di avere una rete di incaricati alla vendita diretta? perchè conviene acquistare prodotti dagli incaricati alle vendite piuttosto che recarsinel supermercato sotto casa?

Bisogna pensare al fatto che nel mercato, seguendo i tradizionali canali di distribuzione, un prodotto una volta uscito dalla fabbrica prima di giungere al consumatore finale attraversa una serie di passaggi tra gli intermediari commerciali : rivenditore ufficiale per l’italia, grossisti, agento dio zon, agenti, cliente finale. ad ogni passaggio di intermediazione il prodotto aumenta di prezzo. Secondo alcuni calcoli, circa il 70% del prezzo finale di un prodotto è determinato dai costi di distribuzione dal produttore al consumatore.

Per questo motivo le vendite dirette hanno avuto tanto successo e continuano ad averlo tuttora.

Le vendite dirette si sviluppano in differenti canali come: vendite per corrispondenza, televendite, vendite online,  e-commerce etc. Sono tutti canali distributivi che saltano i passaggi dell’intermediazione commerciale tradizionale e consentono un maggiore guadagno all’imprenditore e un maggiore sconto al cliente finale.

Bisogna aggiungere che quel 70% che nel mercato tradizionale viene speso in costi di distribuzione, col Network Marketing lo si riutilizza per offrire sconti ai clienti o in ricerca per aumentare la qualità del prodotto.

Diversamente dalle vendite per corrispondenza che utilizzano il servizio postale e dell’eCommerce che utilizza l’eMail, il Network Marketing utilizza il canale comunicativo del “passaparola“.  Maggiore è la qualità intrinseca di un prodotto, maggiore è in grado di soddisfazione dei clienti che lo acquistano, generando così un passaparola positivo tra i consumatori che porta, quindi, all’aumento delle vendite di quel prodotto di cui si parla tanto bene. Chi trova un cliente solo perchè ha parlato bene di un prodotto matura una provvigione commerciale. E’ per questo che il Network Marketing viene definito anche “marketing del passaparola”.

Qualora tu sia interessato a lavorare in questo tipo di business è importante che tu sappia che per avere successo con questo tipo di metodo di lavoro, ci si deve avvalere di alcuni capisaldi, quali:

  • Mercato: è Fondamentale valutare se un determinato prodotto viene apprezzato ed è molto ricercato dal mercato; meglio se è un prodotto di largo consumo e che comporti riacquisti periodici, in modo tale che una volta trovato un cliente questi contini a riacquistare nel tempo. A tal fine si prestano bene i prodotti come gli "integratori alimentari" in quanto si consumano di continuo, mentre non sono molto adatti i "materasssi" o i pannelli fotovoltaici,  che vengono riacquistati molto raramente.
  • Esclusività del prodotto: il prodotto che si vuole vendere deve soddisfare i bisogni dei potenziali clienti e deve avere un prezzo allineato ai prezzi di mercato. La qualità del prodotto deve essere superiore alla norma, in modo da raggiungere una clientela molto vasta; inoltre il prodotto deve essere esclusivo cioè non deve trovarsi sui canali di distribuzone tradizionali o su internet (altrimenti le persone cercheranno il prodotto altrove).
  • Formazione: Fare network marketing innanzitutto vuol dire essere un imprenditore. Occorre saper vendere, saper selezionare le persone, avere una buona padronanza del public speaking, essere leader e gestire i gruppi di lavoro.   Chi intende intraprendere questa carriera deve innanzitutto avere una solida formazione, prima di riuscire ad ottenere successo in questa attività. Per questo motivo abbiamo creato questo portale e questa scuola di formazione la Network Marketing Academy, la prima università on line per chi fa network marketing.


Quanto si guadagna col Network Marketing?

Non c’è un guadagno fisso. Dipende molto dalla qualità del prodotto che si vende, dalla quantità e, da non dimenticare, anche dal tempo dedicato al lavoro e in che modo lo si organizza. Solitamente questa attività professionale permette di guadagnare delle cifre anche molto elevate (parliamo anche di 200.000 / 300.000 euro l’anno) e  varia da imprenditore a imprenditore. La differenza tra chi riesce a fare buoni risultati e chi invece rimane fermo al palo non risiede tanto nel tempo che si dedica a questo lavoro quanto piuttosto alla qualità del proprio impegno e al livello di formazione delle persone.

Il Network Marketing è legale?

Il sistema giuridico italiano non propone una definizione di “Network Marketing”, si limita a porre dei divieti alla creazione di “strutture piramidali” o “catene di Sant’Antonio”. La legge che disciplina questa attività è la 173/2005 che prende in esame tutte le forme di vendite dirette (ivi compreso il Network Marketing)

Ad esempio, vengono definite illegali le associazioni che “configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone”, secondo quanto scritto nell’articolo della Legge 173, agosto 2005, n.173.

HEY TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?

Condividilo anche su LinkedIn con i tuoi contatti  Clicca su Share qui sotto e fallo leggere anche ai tuoi amici e colleghi

network marketing Survival Guide La guida definitiva per non perdersi nella GIUNGLA del Network MarketingRISORSE UTILI

Ancora non lo hai Letto ? è Gratis affrettati a scaricarlo

Network Marketing Survival Guide -La guida definitiva per non perdersi nella GIUNGLA del Network Marketing”, ti insegnerà come raggiungere grandi obiettivi e alti livelli di soddisfazione con la tua attività!

  • Ottieni la “Mappa per orientarti nel mondo del Network Marketing
  • Le 10 FATALI Minacce in cui incorrono tutti i principianti 
  • Le 10 FATALI Minacce in cui incorre chi si sente già un Veterano del MLM
  • Le 5 competenze per il networker di successo

 

Leave A Response

* Denotes Required Field